CERIMONIA INAUGURALE DEL 45° CONGRESSO NAZIONALE ANMCO

Anche quest’anno si apre il Congresso Nazionale di Cardiologia ANMCO con grande entusiasmo e speranza per il futuro. Ad aprire le danze è il Dott. Fabrizio Oliva dando il benvenuto a tutti i partecipanti e ringraziando le Autorità che hanno reso possibile l’evento. Il Dottor Oliva lascia la parola al Prof. Attilio. Maseri, seguito dal Dott. Leonardo Bolognese che sottolinea l’importanza dei rapporti tra le varie Società, “stressando” l’importanza di intensificare e valorizzare i rapporti intersocietari, in modo particolare tra le Società Nazionali e la ESC. Altro obiettivo da perseguire è la realizzazione di un coordinamento sia delle riviste scientifiche che delle istituzioni. Il Dott. Oliva riprende la parola leggendo la Lettera del Ministro della Salute On. Beatrice Lorenzin, dove si sottolinea il peso del costante incremento delle malattie cardiovascolari, causa dell'aumento dei ricoveri ospedalieri; in tale scenario la prevenzione rappresenta una delle più importanti sfide per la Società. Prende poi la parola il Presidente Francesco Bovenzi che con grande enfasi ed orgoglio ripercorre la storia dell’ANMCO, sottolineando come la nostra Associazione sia stata pioniera del progresso della Cardiologia italiana con la sua “arte nel far cultura”, e come questa arte vada difesa con lo stesso spirito originario, ottenendo gli stessi lusinghieri risultati di un tempo. Si procede così alla consegna della Targa d’Oro al Pioniere dell’ Emergenza - Urgenza Dott. Francesco Chiarella per il rigore civico ed apprezzato spirito di servizio all’ANMCO. Richiamando l’attenzione sui giovani, introduce i numerosi riconoscimenti e premi. Tra questi il Premio Vincenzo Masini con due borse di Studio per Giovani Cardiologi che hanno presentato le migliori Comunicazioni scientifiche, le Targhe ai Giovani Ricercatori, le nomine dei Fellow ANMCO 2014. Al Dott. Aldo Pietro Maggioni spetta la premiazione con attestato di merito ai migliori centri italiani per ciascun ambito clinico partecipanti ai progetti di ricerca ANMCO; segue il Dott. Roberto Latini che premia i migliori centri per lo Studio CYCLE. Il Dott. Fabrizio Oliva riprende la parola sottolineando il prezioso e fondamentale apporto del Presidente Francesco Bovenzi e gli consegna il Distintivo d’Oro dell’ANMCO.