Simposio gravidanza e cardiopatie congenite – documento di consenso ANMCO – SICP – SIGO

Oggi un numero sempre maggiore di pazienti con cardiopatie congenite, corrette o non, raggiungono l’età fertile e la presenza di malattia cardiaca rappresenta una importante causa di morbilità in corso di gravidanza. Il rischio dipende strettamente dal tipo di cardiopatia congenita e dallo stato funzionale, ma la maggioranza delle donne con cardiopatia congenita può sostenere e portare a termine una gravidanza. È tuttavia necessario un adeguato counseling pre-gravidanza ed uno stretto follow up in corso di gravidanza ad opera di un team multidiscliplinare con integrazione delle competenze al fine di ridurre i rischi materni e fetali connessi alla gravidanza stessa, pianificando la terapia, i controlli e la gestione del parto. Questo argomento è l’oggetto di un Documento di Consenso intersocietario e sarà approfondito nel simposio odierno presso la Sala del Parco, in cui verranno trattati anche aspetti pratici gestionali quali le urgenze aritmiche e il management dell’ anticoagulazione.