Portfolio Tag: PREVENZIONE E RIABILITAZIONE CARDIOVASCOLARE

Interrogativi e frontiere in prevenzione cardiovascolare

Forse abbiamo per troppo tempo sottovalutato alcune “responsabilità” nel difficile percorso di prevenzione cardiovascolare: accanto ai classici fattori di rischio stanno infatti emergendo dei nuovi “nemici” che è arrivato il momento di conoscere e imparare a trattare. La sessione del 5 giugno in sala Foscolo è stata a dir poco articolata e i temi trattati…
Per saperne di più

TERAPIA FARMACOLOGICA CARDIOVASCOLARE NEL GRANDE ANZIANO

Un valido consiglio è quello di impostare terapie farmacologiche che favoriscano la compliance, come la mono - somministrazione giornaliera oppure i sistemi transdermici Di fronte al paziente anziano è di fondamentale importanza valutare le diverse opzioni terapeutiche in base alla loro reale efficacia, alla possibile presenza di eventi avversi ed alla loro accettazione da parte…
Per saperne di più

Inibitori monoclonali di PCSK9: la rivoluzione dei farmaci biologici per i pazienti ad alto rischio cardiovascolare

L’arrivo dei farmaci biologici, già in uso in oncologia e reumatologia, promette efficacia e prevedibilità nella risposta al trattamento, migliore aderenza alla terapia e minori effetti avversi. Sicuramente non sono e non saranno farmaci di prima scelta! Questo anche a causa di un problema da non sottovalutare che sarà senza dubbio quello dei costi, probabilmente…
Per saperne di più

Sindromi Coronariche Acute: percorsi e strategie terapeutiche

Nel settembre 2003 le Linee Guida della Società Europea di Cardiologia decretavano la superiorità dell’angioplastica primaria rispetto sulla trombolisi. Ma ciò che in realtà quelle Linee Guida sancivano non era solo e semplicemente la superiorità di una metodica su un’altra, ma un approccio metodologico al paziente con STEMI completamente differente. Ciò che veniva ratificato era…
Per saperne di più

Appropriatezza dei percorsi nella gestione clinica della cardiopatia ischemica cronica: il Forum ANMCO 2015

Abbiamo un ampio armamentario terapeutico a nostra disposizione, ma l’utilizzo appropriato e personalizzato di ogni terapia si può ottenere soltanto seguendo indirizzi chiari e condivisibili Abitudine al fumo, target-LDL, valori di pressione arteriosa hanno bisogno di uno stretto monitoraggio anche a distanza, meglio se all’interno di ambulatori cardiologici dedicati, per non vanificare i benefici del…
Per saperne di più